Partecipa anche tu al nostro questionario: clicca qui https://docs.google.com/forms/d/1B_7JZKbCy5edHmnCu1EL29FV020tkGpuThUQLrXVTOI/edit

Modello conforme alla piattaforma: Em@s Emining@school.

HOMEPAGE

CHI SIAMO?

Siamo un gruppo di studenti di terza superiore dell’ Istituto Tecnico e Tecnologico Fontana e Liceo Artistico Depero di Rovereto in provincia di Trento.

PERCHE’ QUESTO PROGETTO?

Il nostro scopo è quello di sensibilizzare le persone nella raccolta di rifiuti elettrici ed elettronici.

Nel corso di un viaggio d’istruzione a Milano, abbiamo visitato l’azienda RELIGHT di Rho che si occupa della raccolta e smaltimento di rifiuti elettrici ed elettronici e, con loro, abbiamo iniziato un’ intensa collaborazione.

Azienda Relight-Rho (MI)

Spinti dalla curiosità e dal valore innovativo dell’argomento che tale incontro ci ha stimolato, oltre alla partecipazione al progetto E-mining school abbiamo deciso di iniziare questo percorso scolastico utilizzando internet; abbiamo voluto creare, pertanto, un nostro sito web accessibile a tutti, dedicato a:

  1. ECONOMIA: definizione di economia lineare e circolare;
  2. AMBIENTE: vantaggi e svantaggi dell’economia lineare e circolare dal punto di vista morale e ambientale (etica);
  3. LOCALIZZAZIONE DELLE AZIENDE DI RICICLO: centri di raccolta (CRM) sul territorio;
  4. NARRAZIONE: brevi racconti/poesie, filastrocche per bambini su RAEE;

Il progetto E-mining school mira ad aumentare la consapevolezza tra gli studenti e la società  nelle Materie Prime integrate nei rifiuti elettronici concentrandosi sulla gestione dei RAEE, sul ciclo di vita e sulle opportunità commerciali correlate.

Lo scopo è creare campagne per coinvolgere le scuole,sviluppare e fornire materiali educativi di alta qualità e una piattaforma per esporre i giovani a opportunità di business, dimostrando i risultati di queste attività alla società in generale.

I “nativi digitali” odierni sono strettamente legati ai loro mezzi elettronici e sono molto abili nell’utilizzare rapide e ampie interconnessioni sociali; non possono immaginare di vivere senza di loro ma non sanno che la loro disponibilità futura dipende dalla disponibilità materiale, inclusa la capacità di riciclare i rifiuti elettronici. Allo stesso tempo, giovani e adulti acquistano un numero crescente di dispositivi elettronici e gadget per il loro divertimento e il loro benessere, con ma questi dispositivi sono caratterizzati da una rapida obsolescenza. Inoltre, la gestione dei rifiuti elettronici e le materie prime integrate nei dispositivi offrono crescenti opportunità per le nuove attività.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti sulle nostre attività puoi contattarci compilando il modulo all’interno della sezione contatti.